Mother's Day Offer! 25% off all full size products with code: MOTHER25
×

Quanto spesso dovresti usare una maschera esfoliante?

Written by Verdilab Calendar
hero-image
  1. Il giusto esfoliante per il giusto makeover della tua pelle
  2. Troppo o troppo poco? Come utilizzare in maniera regolare i prodotti esfolianti
  3. Il dermatologo risponde: Il miglior regime per la tua pelle è…
  4. 7 Vantaggi dell’uso di una maschera
  5. Due opzioni: esfoliazione meccanica ed esfoliaizone chimica
  6. Come funzionano le maschere per il viso
  7. Ecco alcuni errori comuni che possono essere prese
  8. Come esfoliare il viso senza rovinare la pelle
  9. Maschera Micro-Esfoliante Illuminante VERDILAB
  10. Quando è necessario parlare con un dermatologo?

A nessuno piace avere una pelle ruvida, secca e opacizzata: tutti amano la sensazione di freschezza e morbidezza dopo una corretta esfoliazione. A questo punto le domande che sorgono spontanee sono: quanto spesso dovrei usare questi prodotti? Oppure: è meglio usare un esfoliante o una maschera?. I dermatologi consigliano di utilizzare questo tipo di prodotti due o tre volte alla settimana, poiché una sola applicazione settimanale non sembrerebbe essere sufficiente, a meno che non si abbia una pelle particolarmente sensibile.

Continua a leggere per scoprire perché l’esfoliazione del viso è così importante e come può aiutare a combattere eruzioni cutanee, rughe e depigmentazione della pelle.

Il giusto esfoliante per il giusto makeover della tua pelle

Il corpo umano perde ogni giorno circa 500 milioni di cellule epiteliali e rinnova completamente lo strato esterno della pelle ogni tre o quattro settimane. Questo processo è del tutto naturale e non c’è da preoccuparsi, anche se può avere alcuni effetti poco piacevoli.

A volte le cellule che perdiamo rimangono sul viso e sul corpo, cusando ostruzioni ai pori e rendendo la pelle screpolata. Ed è qui che entra in gioco il trattamento esfoliante. Essendo in grado di rimuovere le cellule devitalizzate della pelle, pulisce in profondità i pori prevenendo le imperfezioni e riduce l’eccessiva secrezione di sebo, rendendo la pelle radiosa e bella. Questo trattamento è straordinariamente facile da fare.

Troppo o troppo poco? Come utilizzare in maniera regolare i prodotti esfolianti

C’è chi crede nel detto “più sono e meglio è” e suggerisce un peeling al giorno, e chi pensa che una volta alla settimana sia sufficiente.

I dermatologi, basando i loro consigli sulla ricerca e la scienza e non sulle credenze, hanno stabilito che due o tre volte alla settimana è il regime di skincare perfetto per tutti tranne per le persone con la pelle particolarmente sensibile. Si dovrebbe comunque utilizzare un prodotto esfoliante almeno una volta a settimana, anche se la pelle tende a essere facilmente irritabile o soggetta ad arrossamenti. Proprio per questo motivo, l’importante è prestare attenzione alla scelta del cosmetico giusto e alla sua composizione, utilizzando solo prodotti specifici per una pelle sensibile, senza irritanti e allergeni comuni. Per questo motivo suggeriamo di utilizzare maschere esfolianti delicate e naturali.

La nostra scelta? La Maschera Micro-Esfoliante Illuminante di VERDILAB poiché è al 100% naturale e creata per essere sicura per la pelle sensibile. Essa combina esfolianti enzimatici e fisici estremamente delicati per detergere in profondità: illumina immediatamente la pelle, stimolando il rinnovamento cellulare e sblocca i pori ostruiti. La nostra maschera vi donerà un senso di relax grazie anche alla sua fragranza lussuosa ma delicata priva di allergeni.

Una maschera esfoliante al giorno toglie il medico di torno?

La risposta a questa domanda dipende dalla tipologia. Ad esempio, utilizzare maschere all’argilla, al fango o al carbone attivo ogni giorno sarebbe decisamente troppo per la pelle.

È vero che le maschere esfolianti sono abbastanza sicure e possono aiutare molto, ma non dovrebbero far parte di una skincare routine. Esse infatti agiscono estraendo olio, sporco e altre impurità dai pori della pelle, ma usarle troppo spesso può privare la pelle dei suoi oli naturali e lasciarla secca.

Le maschere in crema e gel possono essere utilizzate più spesso perché contengono ingredienti che idratano e rinfrescano la pelle, nonché esfolianti chimici o naturali. Questi ingredienti vanno dall’acido ialuronico (una sostanza prodotta naturalmente dal corpo per trattenere l’acqua), a diversi alfa idrossiacidi come gli estratti di papaya. Le maschere esfolianti in gel e crema sono di certo più delicate di quelle al fango e all’argilla, ma non è consigliabile utilizzarle tutti i giorni.

Le maschere in tessuto sono strisce di cotone, cellulosa, fibra o polpa di cocco e arricchite con una formula idratante liquida, per questo sembrano “bagnate” ( potrebbero gocciolare quando estratte dalla confezione). La maggior parte di esse può essere utilizzata ogni giorno, anche se ingredienti come l’acido glicolico potrebbero essere troppo aggressivi per la pelle.

Il dermatologo risponde: Il miglior regime per la tua pelle è…

Si dovrebbe pianificare la propria routine di esfoliazione nello stesso modo in cui si pianificano i giorni per andare in palestra: così come dobbiamo consentire ai nostri muscoli di riposarsi almeno un giorno tra un allenamento e l’altro, lo stesso dovremmo fare con i nostri visi.

Quando i dermatologi ci consigliano di usare prodotti esfolianti due o tre volte a settimana, quello che intendono realmente è che dovremmo concedere al nostro viso un giorno o due per recuperare tra un’esfoliazione e l’altra. Lunedì, mercoledì e venerdì sono i giorni più comunemente scelti per esfoliare in modo da lasciar riposare la pelle durante il fine settimana.

È meglio esfoliare al mattino o alla sera?

Il piano perfetto è il piano che sei in grado di seguire regolarmente: se ti piace alzarti presto, puoi procedere con l’esfoliazione la mattina prima di uscire di casa; in alternativa, se sei un tipo che va a letto tardi, puoi svolgere il tuo rituale di esfoliazione la sera prima di coricarti.

Se la tua pelle appare spenta al mattino, procedere all’esfoliazione prima di uscire di casa ti darà una carica di energia aggiuntiva: l’efoliazione donerà immediatamente luce al tuo volto.

Viceversa, l’uso di una maschera esfoliante di notte rimuove lo sporco e i detriti che la pelle raccoglie durante il giorno insieme a eventuali tracce persistenti di trucco. Inoltre, prepara perfettamente la pelle per l’assunzione di sostanze nutritive dalla tua terapia intensiva notturna.

Quindi la risposta alla domanda è semplice: dipende tutto dalle tue preferenze e dalla tua routine quotidiana.

Cos’è meglio: esfoliante prima o dopo la doccia?

Questa è una domanda molto più facile a cui rispondere. Dovresti assolutamente esfoliare dopo aver fatto la doccia e le motivazioni sono semplici: in primo luogo, il calore della doccia apre i pori, rilascia gli oli naturali del corpo e ammorbidisce la pelle: in secondo luogo lavare via lo sporco renderà il lavoro del tuo esfoliante molto più semplice. Questo è particolarmente efficace se usi una maschera esfoliante in quanto funziona molto meglio quando applicata sulla pelle pulita e asciutta.

Il tonico va utilizzato prima, dopo o durante l’esfoliazione?

I tonici per la pelle infusi con aloe, camomilla, eucalipto o altri elementi lenitivi rinfrescano la pelle, ripristinando i suoi livelli di pH e dovrebbero essere applicati dopo aver usato una maschera esfoliante. Il tonico eliminerà eventuali detriti o sporco che la maschera ha allentato (ma non rimosso), inoltre lenirà la pelle e preverrà l’irritazione.

Gli esfolianti chimici funzionano in modo diverso e producono risultati migliori quando la pelle è stata preparata all’utilizzo: quindi dovresti applicare prima il tonico se ne usi uno.

7 Vantaggi dell’uso di una maschera

Ora che sai quando dovresti procedere con il tuo rituale di esfoliazione, potresti domandarti se devi o non devi esfoliare regolarmente la tua pelle. I benefici dell’esfoliazione sono evidenti se hai la pelle grassa o acneica, ma cosa succede se la tua pelle non ha particolari problemi: ne vale comunque la pena? La risposta è un sonoro si per molte ragioni: qui riportiamo solo alcune di esse.

  1. Aspetto della cute migliorato e maggiore sicurezza – un’esfoliazione regolare dona alla pelle un colorito sano e un bell’aspetto, questo ci fa sentire bene e ci dà più sicurezza.
  2. I prodotti per la cura della pelle funzionano meglio: penetreranno più in profondità e saranno molto più efficaci se applicati sulla pelle pulita in quanto non saranno bloccati da sporco o cellule morte.
  3. Evita le eruzioni cutanee – l’esfoliazione libera i pori e previene l’ostruzione, e questo si traduce in una pelle più luminosa, con meno eruzioni cutanee.
  4. Meno rughe – l’esfoliazione stimola il rinnovamento della pelle ed una pelle esfoliata regolarmente produce più collagene. Questo è un fattore importante poiché il collagene è la proteina in grado di donare alla nostra pelle luminosità, vitalità ed elasticità. Il collagene previene il rilassamento cutaneo e riduce al minimo i segni dell’invecchiamento, quindi l’esfoliazione può aiutarti a mantenerti giovane.
  5. Tono della pelle più uniforme – il peeling leviga la grana della pelle e riduce al minimo la comparsa di macchie chiare e scure per un aspetto più uniforme.
  6. Miglioramento della circolazione – l’esfoliazione stimola il drenaggio linfatico e incoraggia il sangue ricco di ossigeno a nutrire la pelle. Questo rimuove le tossine malsane e aumenta la salute cellulare.
  7. Turnover cellulare più rapido – l’esfoliazione aumenta la luminosità dell’incarnato perché rimuove le cellule morte e stimola il rinnovamento della pelle.

Due opzioni: esfoliazione meccanica ed esfoliaizone chimica

I vantaggi sopra elencati rendono abbastanza chiaro che esfoliare il viso due o tre volte a settimana è davvero una buona idea: quindi come dovresti procedere? Ci sono fondamentalmente due opzioni: puoi esfoliare manualmente, eliminando meccanicamente le cellule morte della pelle, oppure puoi lasciare che una sostanza chimica faccia il lavoro per te.

L’uso di sostanze chimiche sul viso potrebbe sembrare spaventoso e pericoloso, ma non c’è motivo di preoccuparsi. Le sostanze chimiche utilizzate negli esfolianti sono generalmente molto delicate e scelte specificatamente per l’uso sulla pelle, prestiamo comunque sempre attenzione a leggere le istruzioni del prodotto per evitare utilizzi non corretti. Non è fondamentale che tipo di esfoliazione scegli, l’importante è tenere a mente che la pelle del viso non è spessa come quella di altre parti del corpo, quindi assicurati di usare un esfoliante studiato appositamente per il volto. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a decidere.

  • Scrub a grana fine: un’esfoliazione manuale vigorosa potrebbe essere eccessiva per le persone con pelle sensibile, questo problema può essere ovviato utilizzando scrub con granuli molto fini. Questi esfolianti sono indicati anche per le pelli sensibili e possono essere utilizzati più spesso. Alcuni dei migliori scrub sono realizzati utilizzando sale marino naturale o silice estratta dalla linfa di bambù. Se vuoi scoprire se lo scrub che hai scelto è adatto al tuo viso, strofinane un po’ sul dorso della mano e cerca eventuali segni di arrossamento o irritazione.
  • Scrub a grana grossa: gli scrub per il viso con grani grossolani come lo zucchero o diversi grani sintetici sono stati tradizionalmente gli esfolianti manuali più popolari, ma dovrebbero essere usati con cura: possono causare microlacerazioni e abbattere le delicate barriere che mantengono la pelle idratata in modo corretto. Quando ciò accade, la pelle si secca e diviene vulnerabile all’aggressione di agenti patogeni. Inoltre, i granuli sintetici non sono ecologici in quanto inquinano l’ambiente acquatico e danneggiano le creature che vi abitano. Sconsigliamo vivamente di utilizzarli.
  • Alfa idrossiacidi noti anche come AHA. Gli alfa idrossiacidi sono molto meno formidabili di quanto sembri. Sono acidi a base d’acqua che vengono estratti dallo zucchero o dalla frutta: sono i migliori esfolianti chimici naturali e tra i loro ingredienti annoverano il melograno, il limone e la canna da zucchero. Gli AHA sono ottimi per rompere i legami tra le cellule morte della pelle e rimuovere le imperfezioni superficiali, ma non penetrano molto in profondità. Ciò significa che sono adatti a tutti tranne a chi ha la pelle più sensibile.
  • Beta idrossiacidi: i BHA penetrano più in profondità degli AHA perché sono solubili in olio. Ciò significa che sono più efficaci nel pulire e sbloccare i pori nelle persone con pelle grassa o mista. I BHA sono anche ingredienti attivi in molti farmaci per l’acne da prescrizione e da banco.

Come funzionano le maschere per il viso

Le maschere per il viso possono variare da maschere con proprietà antietà e illuminanti a maschere al carbone e all’argilla. Di seguito puoi scoprire di più su come funzionano questi diversi tipi di maschere per il viso.

1. Maschere antietà

Ingredienti come le cellule staminali vegetali e l’acido ialuronico nelle maschere antietà sono propagandati come la nuova fontana della giovinezza perché stimolano il ricambio cellulare. Questa azione stimolante aiuta a ridurre la visibilità di linee sottili e rughe, migliorando anche l’elasticità della pelle.

2. Maschere illuminanti

Se hai la pelle spenta, una maschera viso illuminante con ingredienti rivitalizzanti (come la potente glabridina dall’estratto di radice di liquirizia e vitamina C) è la soluzione perfetta. Le loro formulazioni possono anche contenere ingredienti come gluconolattone (PHA) e acido azelaico per illuminare il viso, ridurre infiammazioni e le discromie cutanee.

3. Maschere al carbone

Il carbone di legna è una sostanza altamente assorbente che può aspirare le impurità dai pori. Queste maschere sono adatte alle persone che soffrono di pelle grassa, ma dovrebbero essere utilizzate solo sulla zona T (fronte, naso e mento) e non su tutto il viso. Questo perché il carbone può disitratare eccessivamente la pelle se lasciato in posa troppo a lungo in zone del volto non indicate. Non è raccomandato per le persone con pelle sensibile.

4.Maschere all’argilla

L’argilla è stata usata per secoli per pulire il viso grazie alle sue capacità di assorbire il sebo in eccesso. Tuttavia, queste tipologie di maschere possono disitratare molto la cute se non bilanciate con ingredienti idratanti. Se vuoi provarle, assicurati di utilizzarne una che contenga nella formulazione acido ialuronico idratante o α-Bisabololo naturale ultra-calmante.

Ecco alcuni errori comuni che possono essere presenti in qualsiasi skincare routine

Gli errori più frequenti nelle skincare routine, oltre a non indossare la protezione solare, sono lamancanza di una corretta esfoliazione ed di un regime idratante efficace. Discuteremo in seguito discuteremo il modo corretto per eseguire un’esfoliazione efficace.

Come accennato in precedenza, i prodotti per la cura della pelle che includono creme solari e idratanti, penetrano e funzionano in modo più efficace se viene eseguito un regime esfoliante regolare.

Come esfoliare il viso senza rovinare la pelle

Se fatto in modo errato o eccessivo, l’esfoliazione può danneggiare la pelle abbattendo la sua barriera naturale, uccidendo i batteri benefici e rendendo la pelle vulnerabile ai batteri nocivi. Di conseguenza, è probabile che si verifichino potenziali sfoghi ed infiammazioni.

Ecco alcuni suggerimenti per esfoliare nel modo corretto.

Non strofinare troppo forte

Un errore comune che le persone spesso commettono quando sono alle prime armi con l’esfoliazione, è quello di strofinare la pelle con troppa pressione. Questo può essere estremamente dannoso per la pelle sensibile del viso. Dovresti massaggiare delicatamente la pelle con le dita o usare una spazzola a setole morbide, una spugna, o una salvietta e applicare una pressione minima.

Applicare uniformemente la maschera esfoliante

Le maschere esfolianti per il viso possono essere un prodotto meraviglioso per la tua pelle. Stringono i pori, aiutano a combattere l’acne e uniformano la carnagione del viso, ma è importante applicarle in modo uniforme, altrimenti non funzioneranno in modo efficace.

Quando applichi una maschera all’argilla, assicurati che ci sia uno strato uniforme su tutto il viso in modo che nessuna parte venga tralasciata. Tuttavia assicurati di evitare l’area intorno agli occhi, poiché la pelle in questa zona è molto sottile e delicata e non deve essere esfoliata. È importante lasciare agire prima di risciacquare il prodotto.

Assicurati di includere l’area del collo e del décolleté

È molto importante ricordare che non dovresti concentrarti solo sul viso quando si tratta di esfoliare, dovresti anche prestare attenzione al collo e al décolleté.

La pelle in queste aree è soggetta a rughe a causa dei danni del sole o dell’età, quindi se desideri un aspetto più giovane e una pelle luminosa, assicurati di prenderti cura anche di questa zona esigente del tuo corpo.

Non lasciare la maschera troppo a lungo

Durante l’esfoliazione è fondamentale ricordarsi di non lasciare il prodotto in posa troppo a lungo. Ciò può irritare la pelle e causare sfoghi e disidratazione localizzata.

Dopo avere applicato il prodotto, lascialo agire sulla pelle 5-10 minuti prima di risciacquare completamente. Se vuoi lasciare la maschera più a lungo, assicurati di utilizzare qualcosa che contenga ingredienti idratanti, in modo che la pelle non si disitrati eccessivamente.

La maschera va rimossa nel modo appropriato

L’uso di un panno per rimuovere la maschera esfoliante può essere efficace, ma è fondamentale agire delicatamente sulla pelle del viso: se strofini applicando troppa pressione quando rimuovi la maschera, potresti irritare e danneggiarne la pelle. Inoltre, suggeriamo di utilizzare una salvietta realizzata solo con delicati tessuti naturali di bambù o cotone per evitare irritazioni.

Invece di usare troppa pressione, prova a risciacquare il viso con acqua tiepida e poi prendi un panno umido per rimuovere il prodotto. Questa tecnica funzionerà meglio per maschere esfolianti in polvere o detergenti contenenti olii, come l’olio di cocco.

Maschera Micro-Esfoliante Illuminante VERDILAB

Cerchi una maschera viso esfoliante sicura e naturale? VERDILAB offre una soluzione unica sul mercato, che fornisce un doppio effetto attraverso una combinazione di esfoliazione fisica ed enzimatica. La sua formula ultra ricca contiene 7 AHA naturali: malico, tartarico, fitico, clorogenico, lattico, citrico e glicolico – da estratti di frutta, riso, canna da zucchero e acero da zucchero per fornire effetti cheratolitici e di rinnovamento cellulare ultra efficaci. Inoltre, è arricchito con sale francese di Guérande, ultra delicato e semi naturali di litchi, che liberano i pori restituendo una carnagione naturalmente radiosa.

Quando è necessario parlare con un dermatologo?

Parla con il tuo dermatologo se hai una condizione della pelle particolare, poiché scrub e maschere esfolianti potrebbero non essere una buona opzione per te. Ad esempio, tutto ciò che irrita la pelle può peggiorare condizioni della pelle come la rosacea, pertanto, per garantire una cura sicura, dovresti scegliere maschere delicate e testate su pelli sensibili.

La rosacea si manifesta sul viso sotto forma di capillari rotti, desquamazione, pelle secca e protuberanze. Le persone con pelle incline alla rosacea non possono strofinare eccessivamente il viso, il che significa che l’uso di salviette, spugne per il viso ed esfolianti è vietato.

Ci auguriamo che il nostro articolo sull’uso delle maschere esfolianti ti sia piaciuto. Per ulteriori suggerimenti e segreti sulla cura della pelle, assicurati di controllare il nostro blog e iscriviti alla nostra newsletter!

ILLUMINANTE Maschera Micro Esfoliante

50 ml
 96.00

Unisciti al nostro club per ulteriori vantaggi e il 10% di sconto

Tutto ciò che facciamo è basato sulla scienza, sulla conoscenza e una grande passione – siamo felici di condividere il nostro approccio e la nostra conoscenza con voi affinché abbiate la pelle e la vita più sane possibili.

NEWSLETTER CON PROMOZIONI STAGIONALI
OFFERTE DI PRODOTTI LIMITATE
HAI POSSIBILITÀ DI ESSERE IL PRIMO A TESTARE GRATUITAMENTE LE NOSTRE NOVITÀ E CONDIVIDERE CON NOI IL TUO FEEDBACK
10% discount
Carrello della spesa
Il carrello è vuoto
Prezzo totale
 0.00